LA BREVE VITA DEGLI AGNELLI

Una nuova investigazione di Animal Equality sulla carne di agnello è stata realizzata da attivisti sotto copertura, infiltrati all’interno di diversi allevamenti e di alcuni macelli. Le riprese video e le foto mostrano il vero volto della pastorizia e dell’industria ovina.

Ogni anno in Italia sono circa 4 milioni gli agnelli uccisi, cuccioli con poco più di un mese di vita, separati dall’intimo legame con le loro madri, maltrattati, marchiati e trasportati verso una fine crudele e violenta. Circa 800.000 muoiono esclusivamente nel periodo di Pasqua (assieme a pecore e capretti). Questi animali non hanno possibilità di difendersi, spetta a noi impegnarci per evitare la loro sofferenza, adesso.

 Schermata 03-2456381 alle 10.24.19

Vuoi partecipare alla nostra campagna on-line per aiutarci a difendere gli agnelli dalla triste sorte che spetta loro ogni anno a Pasqua? Se si, segui questi 3 semplici passi!

1 Se hai un profilo Twitter, condividi questo testo: Video dell’ultima inchiesta di .@AE_Italia sulla crudeltà inflitta agli agnelli per la Pasqua bit.ly/ZLUnVe | #SalvaUnAgnello

2 Scatta una foto con il cartello che mettiamo scaricabile attraverso questo sito web www.bit.ly/X4u2Dicondividila sul tuo profilo Facebook, Twitter o Instagram (Ricorda di utilizzare sempre l’hashtag #SalvaUnAgnello) e inviacela entro il 30 Marzo a info@animalequality.it

3 Sottoscrivi il tuo impegno suwww.SalvaUnAgnello.com, condivindendo la pagina web coi tuoi parenti, amici, e colleghi di lavoro.

Grazie per aiutarci a dare voce a chi è senza voce!